Il «Thesaurus pauperum» pisano (Monographie)

Edizione critica, commento linguistico e glossario


Allgemeine Angaben

Autor(en)

Giuseppe Zarra

Verlag
De Gruyter
Stadt
Berlin/Boston
Publikationsdatum
2018
Auflage
1
Reihe
Beihefte zur Zeitschrift für romanische Philologie 417
Weiterführender Link
https://www.degruyter.com/viewbooktoc/product/486977
ISBN
978-3-11-053850-2 ( im KVK suchen )
Thematik nach Sprachen
Italienisch
Disziplin(en)
Sprachwissenschaft
Schlagwörter
Thesaurus pauperum, Vernakularsprache, italienische Sprachgeschichte

Exposé

La medicina medievale è un campo di studi ancora ampiamente inesplorato, a causa soprattutto dell’assenza di edizioni affidabili dei testi. Un importante ricettario medico è il Thesaurus pauperum, le cui prescrizioni prevedono l’impiego di ingredienti facilmente reperibili e sono destinate alla cura di patologie presentate secondo il consueto ordine a capite ad calcem. Il successo del Thesaurus pauperum è confermato dall’ampio numero di testimoni latini e dalle molte traduzioni.

Il libro offre l’edizione critica del volgarizzamento pisano del Thesaurus pauperum; il testo si può datare alla prima metà del XIV sec. ed è tràdito da sei manoscritti. L’introduzione riflette sulla posizione del Thesaurus pauperum nel contesto della medicina pratica medievale e ne presenta i differenti volgarizzamenti italoromanzi. L’edizione critica è seguita dal commento linguistico e dal glossario della terminologia tecnica della botanica e della medicina. L’edizione e l’analisi linguistica del volgarizzamento di un testo centrale nella medicina medievale si annunciano proficue per approfondire le conoscenze storico-linguistiche sulla scienza medievale in volgare.

Inhalt


Anmerkungen

keine

Ersteller des Eintrags
Gabrielle Cornefert
Erstellungsdatum
Mittwoch, 01. August 2018, 11:00 Uhr
Letzte Änderung
Freitag, 03. August 2018, 14:13 Uhr